Progetto MusiCanto

“L’intento non è creare talenti, ma persone migliori.”
Progetto di educazione musicale ed avviamento alla vocalità strutturato per le classi della scuola dell’infanzia e del primo e secondo ciclo della scuola primaria.

Al centro del progetto l’alfabetizzazione musicale guidata dalla scelta di filastrocche e brevi canti che hanno come tema argomenti atti a stimolare la fantasia e la conoscenza del Sè nel bambino, affiancando l’apprendimento auditivo di strumenti, ritmiche, tattiche e forme musicali diverse.

Il progetto è rivolto inizialmente a scuole pubbliche localizzate in quartieri periferici della città di Milano, con una forte componente multietnica; propone un utilizzo della musica quale strumento di supporto all’integrazione e alla valorizzazione delle diversità, contro ogni forma di violenza e degrado.

I programmi e le metodologie sono stati appositamente studiati da esperti di didattica musicale qualificati e riconosciuti a livello nazionale, e comprendono la programmazione con i docenti delle scuole, la relativa formazione, attività di laboratorio nelle classi, momenti di apertura della scuola al territorio e una metodica verifica dei risultati via via conseguiti.


Piano d’azione:
percorso didattico graduale che, partendo dal movimento e dalla vocalità, porta il bambino a capire ed interpretare la musica, attraverso un’esperienza pratica in cui l’aspetto teorico diventa una naturale conseguenza.
Sollecitato a fare, sostenuto e rispettato nella sua naturale inclinazione a capire e sperimentare con la voce, la gestualità e il movimento e l’utilizzo di percussioni, il bambino arriverà ad interiorizzare la teoria musicale e ad applicarla nella pratica corale.

Contenuti principali:
Educazione all’orecchio. Alfabetizzazione ritmica e melodica: concetto di valore delle note, pause, riconoscimento degli intervalli attraverso la scrittura e la gestualità chironomica; lettura intonata delle note secondo la metodologia Goitre del do mobile; insegnamento della corretta pratica vocale; respirazione e postura.
Vocalità e pratica corale a una o più voci. Attività di movimento e di coordinazione generale.

Caratteristiche del progetto
Gruppo di lavoro: il gruppo classe.
Durata di ogni lezione: 30 o 45 minuti per classe.
Periodo: il corso dell’anno scolastico.
Cadenza delle lezioni: una volta alla settimana.
Spazi: un’aula spaziosa vuota o con la possibilità di spostare
banchi e sedie, adatta ad ospitare comodamente i bambini coinvolti.
Materiali: strumenti a percussione (tamburi, legnetti, triangoli, maracas...), chitarra e pianoforte o tastiera, registratore e lettore CD, computer.
Programmazione: 1 o più incontri con gli insegnanti.

Home

PROGETTO MUSICA
Giochiamo alla musica
Ulmi Cantores
Strumenti
Percussioni

CONCERTI DA RICORDARE
Champorcher marzo 2010
Semina musica. Raccogli armonia 2010
I Due Re maggio 2010
Semina musica. Raccogli armonia 2011
MusuCanto. Museo Diocesano Milano
Magico Flauto Magico

PROGETTO SCUOLA

SCUOLA MATERNA
Pronti, partenza, musica

SCUOLA PRIMARIA
Un coro in ogni scuola
CantaMi una fiaba
MusiCanto

SCUOLA SECONDARIA
Un Coro in ogni Scuola

FORMAZIONE
Introduzione
La cassetta degli attrezzi musicali
Musicalmente

CHI SIAMO
L' Associazione

I MUSICISTI
Marco Berrini
Carlo Boni
Luigi Leo
Diego Lisfera
Elena Lunghi
Antonio Masotti
Malik Watts

AMICI E PARTNERS
Ars Cantica
Don Gino Rigoldi
Emanuele Luzzati
Libreria dei ragazzi
Fate i Capricci
Corpo Musicale
S.Pietro all'Olmo

SOLIDARIETA'
Make a Difference
Bambini in Romania